I benefici di una corretta respirazione

YOGA: I VANTAGGI DI RESPIRARE BENE

23 Dicembre 2019

“Quando il respiro è a posto, tutto va al proprio posto, il respiro è la vita.” 

Un bambino seduto in poltrona, un gatto aggomitolato sul letto, un cane addormentato in cuccia hanno qualcosa in comune tra loro: il movimento della pancia che si espande e si rilassa.

Bambini, gatti, cani (tra gli altri) sanno respirare bene e rilassarsi. Praticano spontaneamente la respirazione diaframmatica.

Respirare bene è un vantaggio importante nella nostra vita, perché il respiro influenza profondamente il corpo e la mente. Basta ricordare com’è il respiro quando siamo nervosi e agitati: veloce, superficiale, alto. A volte fa persino girare la testa. Quando siamo rilassati, magari al mattino appena svegli durante le vacanze, il respiro è più lento e profondo, pur rimanendo leggero, privo di sforzo.

PRESENZA MENTALE

Il respiro rispecchia come stiamo in un dato momento. Indica le tensioni presenti in noi,  il rifiuto di emozioni, pensieri; la lotta con alcune situazioni, come dei problemi al lavoro che creano sfiducia nei colleghi, o dei litigi in famiglia che lasciano l’amaro in bocca.

Tornare a un respiro naturale aiuta a tornare in contatto con noi stessi e le nostre risorse interiori, come una maggiore chiarezza in un momento di confusione, oppure una ritrovata pazienza quando ci sentiamo arrabbiati.

RESPIRARE NELLO YOGA

Respirare nello yoga è una scienza. Va dalla respirazione naturale al respiro yogico completo, passando per ujjai sino ai cicli complessi che richiedono consapevolezza e tanto esercizio. Il respiro è il filo conduttore tra corpo e mente e la costante di ogni asana. Ogni corso di yoga fatto bene insegna a respirare bene, sin dalla prima posizione. Lo yoga fa diventare l’esercizio respiratorio un’abitudine che continua anche nelle attività quotidiane.

FELICITÀ…NELL’ARIA

Rieducarci a respirare più correttamente aiuta a creare una relazione diversa e consapevole con le reazioni automatiche che altrimenti continueranno a guidarci, come fanno da tanto tempo. Ricordarsi di respirare bene con maggiore ampiezza, profondità e leggerezza, lasciare che il respiro scenda nella pancia, mentre siamo di corsa tra uno scaffale e l’altro del supermercato o in coda al semaforo, aiuta a trovare spazio tra un pensiero e l’altro.

Aiuta a cambiare prospettiva e a uscire dal turbine dove ci incastriamo con pensieri veloci che accelerano come il battito del cuore. Creano scenari disastrosi e del tutto irreali, ai quali in quei momenti di ansia crediamo. 

Respirare bene aiuta a collegarci con un atteggiamento più realistico e positivo. Un vantaggio di grande valore, dal momento che è da un’ottica realistica che possiamo rispondere alle difficoltà con maggiore efficacia. Riduce il rilascio degli ormoni dello stress, a tutto vantaggio della salute fisica e della felicità della mente.

RESPIRO E SISTEMA LINFATICO

Portare un livello sufficiente di ossigeno migliora la salute del corpo e la respirazione superficiale sfavorisce la presenza di una quantità adeguata di ossigeno nel polmoni. Jack Shield è un endocrinologo statunitense e ha condotto una ricerca sugli effetti del respiro sul sistema linfatico. 

Ha utilizzato una serie di microcamere che ha introdotto nel corpo e ha scoperto che la respirazione diaframmatica profonda stimola la pulizia del sistema linfatico: crea un effetto di vuoto che risucchia la linfa all’interno del flusso venoso e favorisce l’eliminazione delle tossine.

I BENEFICI

Questi sono alcuni dei benefici che si ottengono quando si respira bene: 

  • Espelle l’anidride carbonica che ristagna nella parte bassa dei polmoni quando la respirazione è alta, superficiale, fatta con i soli movimenti del torace. 
  • Porta più ossigeno che il sangue distribuisce in tutto il corpo. 
  • Massaggia la colonna vertebrale con dei micromovimenti che prevengono i dolori alla parte bassa della schiena.
  • Massaggia gli organi interni e aiuta la digestione con i movimenti del diaframma.
  • Aiuta a ritrovare la tranquillità che riduce lo stress e le arrabbiature. 
  • Rilassa il cuore, che riduce i battiti al minuto, e rallenta la respirazione, rilassando mente e corpo.

Canto, corsi di dizione, vari sport e arti marziali, medicine alternative e complementari insegnano a respirare bene. Come avviene nello yoga. I benefici riscontrati con la ricerca hanno aperto il campo alla respirazione anche nella medicina tradizionale.

“Nel mezzo dello stress, fai un respiro profondo! Sentirai subito un senso di rilassamento, chiarezza e armonia”. 

Questo è il video sulla corretta respirazione diaframmatica nello yoga, che noi di MappaMundi abbiamo preparato per te: